La zucca è uno dei miei ortaggi preferiti, in cucina ha una versatilità straordinaria, dall’antipasto al dolce, inoltre è un alimento ipocalorico dallestraordinarie proprietà nutrizionali.
Il risotto alla zucca è un grande classico della cucina, qui te lo propongo in versione vegan, con riso integrale e una spruzzatina di zenzero fresco

risotto integrale con zucca

Ingredienti per il risotto integrale con zucca
(per 4 persone)

  • 200 gr di riso Ribe integrale
  • 100 gr di cipolla dorata
  • 100 gr di zucca mantovana
  • 20 cl di vino bianco secco
  • qb di sale marino fino
  • qb di olio extra vergine di oliva
  • una radice di zenzero fresco 

Taglia a dadini le cipolle e imbiondiscile con poco olio in una pentola con il fondo spesso. Dentro una ciotola lava il riso coprendolo d’acqua e facendolo girare con le mani. Butta via l’acqua del lavaggio e ripeti l’operazione fino a quando l’acqua rimarrà pulita.

Sgocciola il riso con un colino a maglia fine. Aggiungi il riso al soffritto di cipollasenza mai mescolarlo e lascialo insaporire per qualche istante. Sfuma il riso con il vino bianco. Aggiungi 5 parti di acqua (meglio se già calda) e un po’ di sale marino e cuoci il riso per 45 minuti in pentola coperta a fuoco minimo.

Taglia la zucca a dadini e prepara il succo di zenzero grattugiando la radice fresca e spremendola con un colino a maglia fine.

Solo a questo punto  mescola  il riso e aggiungi la zucca tagliata a dadini e ancora acqua calda salata se occorre.
Continua a mescolare bene. Tieni a portata di mano dell’acqua calda nel caso il riso si asciugasse troppo. Raggiunta la consistenza di un classico risotto aggiungi succo di zenzero fresco a piacere.

Servi i risotto integrale con zucca ben caldo.


Giacomo Pisanu
Giacomo Pisanu

BioChef e docente della Scuola di Cucina Naturale LUMEN dal 2006. Cucino quotidianamente per 60 persone, tra adulti e bambini, cercando il giusto equilibrio tra gusto e salute. Nel corso della mia esperienza in LUMEN, ho avuto modo di affinare le tecniche di cucina naturale al Campus Cascina Rosa (Fondazione IRCCS Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori di Milano), arrivando ad esserne docente. Inoltre, per la sede di Piacenza del Progetto Diana 5, condotto dal prof. Franco Berrino. (Studio di Prevenzione delle Recidive del Tumore al Seno attraverso l’Alimentazione e lo stile di vita) svolgevo l’attività di cuoco. Attualmente collaboro alla direzione di MENSALUS un progetto presso mense aziendali di offerta di un’alimentazione naturale e di alta qualità con l’intento di stimolare un migliore approccio alla salute. Il progetto è attualmente attivo a Borgo Egnazia, resort di lusso nel cuore della Puglia, immerso negli ulivi millenari della Valle d’Itria.

Leave a Reply

Your email address will not be published.